Coship Moly PCPhone W6: presentato un nuovo phablet Windows 10 Mobile

Nel corso del 2015 Microsoft Corporation ha lanciato sul mercato Windows 10, il suo nuovo sistema operativo accolto con successo dagli utenti, come dimostrano le installazioni registrate fino a questo momento, ma altrettanto positivamente anche dai produttori, che hanno deciso di supportare questa piattaforma rendendola disponibile sui propri PC, tablet o smartphone a seconda delle esigenze di ogni azienda.

Di particolare rilievo è stato il riscontro registrato presso molteplici produttori cinesi tra cui troviamo anche Coship, che dopo aver svelato di recente lo smartphone Moly W5, ha deciso di presentare un nuovo dispositivo dalle caratteristiche ancora più interessanti. Coship ha infatti aperto il sipario sul nuovo Moly PCPhone W6, un phablet che, per caratteristiche, non ha nulla da invidiare ad altri dispositivi destinati alla medesima fascia di pubblico.

moly
Questo nuovo phablet svelato dal produttore cinese, amplia ulteriormente la gamma di dispositivi Windows 10 Mobile presenti sul mercato e provenienti da aziende cinesi, e offre una nuova scelta ai consumatori interessati all’acquisto di un dispositivo che integri la piattaforma mobile del colosso di Redmond.

Il Coship Moly PCPhone W6 si presenta con un display Full HD da 6 pollici protetto dalla tecnologia Corning Gorilla Glass 3, un processore hexa-core Qualcomm Snapdragon 617, 3GB di RAM, 32GB di memoria interna espandibile con microSD, fotocamera principale da 13MP con flash LED, fotocamera frontale da 5MP, batteria non removibile da 3900mAh, Wi-fi e una porta USB Type-C.

Considerato il processore utilizzato, la stessa Coship conferma il supporto alla funzione Continuum, che trasformerà il terminale, all’occorrenza, in un PC collegando monitor esterno e altri supporti come tastiera e mouse.

Al momento non è chiaro quando il Coship Moly PCPhone W6 sarà distribuito, e in quali paesi, ma in compenso il prezzo sarebbe di $399.